GREEN CITY MILANO 2016:

CIRCA 300 EVENTI DIFFUSI IN TUTTA LA CITTÀ: DEDICATA AL VERDE

green

Il Mercato dei Fiori a BASE Milano, con musica dal vivo e aperitivo in tema “green” sarà aperto fino a domenica 15 maggio.

Tantissime sono le iniziative sparse per la città tra il centro e le diverse aree cittadine alla scoperta di giardini condivisi, orti, parchi, terrazzi, con laboratori, biciclettate, percorsi botanici, yoga nel verde e molto altro ancora.

Ispirandosi al fil rouge tematico “La Natura entra in città” per evidenziare l’importanza del verde che si fa spazio nella dimensione urbana punta sulla formula del festival diffuso, coinvolgendo tutte le zone di Milano con moltissimi eventi legati al mondo del green e dedicati a chi ogni giorno se ne prende cura. Parchi, giardini condivisi, orti, cascine, cortili privati verranno aperti al pubblico. Saranno realizzati laboratori per bambini, itinerari in bicicletta, passeggiate, incontri, yoga nei parchi e tanti altri appuntamenti educativi e di intrattenimento alla scoperta di nuovi luoghi della città. Per l’apertura e la chiusura di Green City Milano 2016 verranno organizzati due momenti speciali.

A chiudere Green City Milano 2016 domenica 15 maggio dalle ore 17:45, la semina collettiva di un prato fiorito, all’interno di un’area verde prima abbandonata e da poco riqualificata, con un progetto partecipato che vedrà e a partire dalle 16.30 l’inaugurazione ufficiale del nuovo Giardino pubblico Martesana/Sammartini che – con il percorso ciclopedonale della Martesana – collega via Sammartini e il Naviglio Martesana.

Le Apecar info point sono un’altra novità di questa edizione: durante la tre giorni saranno attivi punti informativi diffusi nelle diverse zone della città, con apecar itineranti dove verrà distribuito il materiale informativo della manifestazione e verranno raccontati gli eventi, con l’obiettivo di mettere in connessione le attività affini o vicine tra loro. Sarà inoltre presente un info point presso Expo Gate, aperto durante tutto il festival. Green City Milano si inserisce inoltre nel programma di AfterExpo, una grande festa a un anno da EXPO 2015.

Alcune fra le iniziative in programma:

BASE Milano, il nuovo progetto per la cultura e la creatività a Milano ospita numerosi eventi, dal coloratissimo Mercato dei Fiori con la festa di inaugurazione di Green City Milano 2016 a workshop, laboratori, conversazioni per tutto weekend.

Nelle aiuole di Piazza della Scala le rose Susan Daniel rifioriscono grazie all’impianto di irrigazione a goccia di Irritec e i cittadini sono invitati a ricevere una rosa.

L’Apecar Viviverde Coop si muoverà per le strade milanesi e sosterà in diverse piazze regalando ai cittadini i semi Viviverde per l’orto e per il giardino.

Un palinsesto di proposte musicali, fra tradizione colta e popolare, animerà varie cascine della città come Cascina Linterno, Cascina Campazzo, Abbazia di Chiaravalle, Cascina Biblioteca Chiesa Rossa grazie a Res Musica, Centro ricerca e promozione musicale.

L’Ippodromo del Galoppo mostra alla città le sue bellezze naturalistiche, tra glicini e alberi secolari, alla scoperta del Parco Botanico di San Siro.

Molteplici gli eventi previsti al Museo Botanico e a Villa Lonati: a Villa Lonati l’Associazione Ambiente Acqua Onlus propone laboratori sulla gelsicoltura e la creazione di “Bombe di semi”, che fioriranno nelle zone abbandonate; fra il Museo Botanico e Villa Lonati si terrà una Caccia al tesoro per adulti e bambini in collaborazione con Comunemente Verde; al Museo Botanico un “percorso d’acqua” lungo i canali per osservare la flora e la fauna del luogo.

Alcuni giardini nascosti della Milano storica vengono aperti in un itinerario fra giardini e cortili “in fiore” da 5Vie art+design e il Giardino delle Arti di via Palestro riapre al pubblico per l’occasione svelando i suoi 12 alberi secolari.

Anche i grandi parchi sono protagonisti di Green City Milano 2016: al Parco Segantini una giornata dedicata ai bimbi e al verde in cui si impara anche a fare il pane; al Boscoincittà passeggiate guidate; apertura “ufficiale” di Cascina Linterno accompagnata dal Mercato dell’Artigianato Creativo; l’Associazione Borgo di Chiaravalle organizza passeggiate guidate e libere nel Parco della Vettabbia, Depuratore di Nosedo, Borgo di Chiaravalle, Abbazia di Chiaravalle, con punti ristoro e, al termine, laboratori a cura di Terra Rinata.

Si rinnova l’interesse per gli eventi legati al benessere con una serie di appuntamenti quotidiani di yoga nel verde nei diversi parchi della città. Il verde come fonte di benessere viene raccontato anche attraverso il progetto “healing gardens” dell’Ospedale San Carlo Borromeo.

Anche questa edizione vede la collaborazione di scuole e università milanesi: l’Università Statale con l’Orto Botanico di Brera, il Politecnico di Milano con il progetto “Coltivando” e l’Istituto Europeo del Design con cui è stato avviato un progetto di comunicazione quale strumento di facilitazione per muoversi tra i molti eventi di Green City Milano 2016.

Numerose sono infine le attività che potrete trovare direttamente all’interno del PROGRAMMA completo.

Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...