Concorsi

Centro Culturale Gabriella Ferri, da aprile provini per un laboratorio teatrale gratuito

Cntro Culturale Gabriella Ferri

Antonio Giuliani – attore, autore e regista teatrale – mette al servizio dei giovani la sua esperienza artistica, proponendo un laboratorio teatrale gratuito per 20 aspiranti attori di età compresa tra i 18 e i 35 anni.

I primi 100 ragazzi che chiameranno lo 060608 entro il 3 aprile alle ore 18 potranno partecipare ai provini di ammissione per il laboratorio, che inizierà il 5 maggio prossimo.

Per la prenotazione occorre lasciare i seguenti dati: nome; cognome; telefono, email e indicazione del giorno di preferenza per il provino di ammissione, che si terranno lunedì 7 aprile dalle ore 9.30 alle ore 18.30 e martedì 8 aprile dalle ore 9.30 alle ore 16.00 presso il Centro Culturale Gabriella Ferri in Via Galantara 7 (in zona Tiburtina – Portonaccio, Largo Beltramelli, angolo Via Galantara).

Saranno accolte le prime 60 prenotazioni per il giorno 7 aprile (30 candidati nella fascia mattutina e 30 candidati fascia pomeridiana) e le prime 40 prenotazioni per il giorno 8 aprile (30 candidati nella fascia mattutina e 10 candidati fascia pomeridiana). I candidati dovranno presentarsi alle audizioni con un testo a piacimento della durata massima di 3/5 minuti, con un curriculum vitae, un documento di identità e tre foto recenti.
Il laboratorio si sviluppa in appuntamenti settimanali, ciascuno della durata di 3-4 ore, con incursioni a sorpresa di personaggi del panorama teatrale romano e nazionale.

L’obiettivo è fornire agli allievi una conoscenza il più possibile completa del mondo del palcoscenico: dalla selezione di un brano musicale per integrare un’opera, alla scelta di un abito di scena, dalla cura delle luci, alla sceneggiatura e ideazione di un copione.

L’iniziativa si concluderà con la messa in scena di una commedia, scritta da Antonio Giuliani e interpretata dagli allievi, in ciascuno dei tre Centri Culturali Elsa Morante, Gabriella Ferri e Aldo Fabrizi.

Info : 060608 (dalle 9 alle 21); www.centriculturali.roma.it

____________________________________________________________________________________

AAF cerca Young Talents!

Per la prossima edizione tante novità sul concorso riservato agli artisti under35

Ecco il tanto atteso concorso che premia i giovani talentuosi artisti under35: “AAF cerca YOUNG TALENTS”!

L’iniziativa permetterà ad alcuni promettenti talenti di esporre e di poter vendere le proprie opere nello stand dedicato ad  Affordable Art Fair.

AAF cerca Young Talents punta ad essere una tra le più importanti vetrine italiane di giovani talenti della pittura, scultura, grafica, fotografia etc, presentando artisti alle prime armi che si esprimono in diversi ambiti con diverse tecniche e mezzi artistici. ll progetto ambisce a creare relazioni tra i giovani artisti selezionati e il sistema dell’arte contemporanea dando loro un’occasione concreta di entrare nel mondo del mercato dell’arte, contribuendo altresì al loro percorso di crescita e di formazione.

Quest’anno c’è una importante novità per i giovani artisti che vorranno essere presenti in fiera: uno spazio più grande e più possibilità di mostrare i propri lavori!

Grazie alla collaborazione speciale con un partner d’eccezione, che promuove il talento in ogni campo, quest’anno c’è una importante novità per i giovani artisti che vorranno essere presenti in fiera, e vedere le loro opere promosse su diversi canali di comunicazione. Il partner dell’iniziativa trasmette divertente ironia; lo spirito è irriverente, ma con eleganza. Il comitato di ‘AAF cerca Young Talent’ individuerà le opere che meglio esprimono gli accostamenti degli opposti e che generano il sorriso come effetto collaterale. Le parole chiave, nella ricerca del talento, saranno:
divertente ironia, realtà impossibili, ambientazioni paradossali, accostamenti inaspettati, rovesciamento di ruoli, effetto sorpresa.

Per avere tutte le info scarica il bando completo e la domanda di partecipazione, da inviare ENTRO IL 15 FEBBRAIO a affordableartfair.milano@gmail.com

___________________________________________________________________________

CXC CALL FOR CURATORS

Il Mart offre diverse opportunità di collaborazione con il Museo nello svolgimento delle attività culturali, scientifiche e amministrative
Il Mart cerca giovani curatori. Dopo il successo del bando per giovani architetti indetto per l’adeguamento architettonico degli spazi della Galleria Civica, il Museo lancia un concorso per affidare la curatela di un’importante mostra in programma dal 17 ottobre 2014 al 25 gennaio 2015.
Il concorso è dedicato ai giovani con meno di 35 anni e le domande possono essereinviate sia da un singolo curatore che da un collettivo curatoriale. Il vincitore percepirà un compenso a forfait di 3.000 euro lordi e potrà avvalersi totalmente del supporto e della collaborazione dell’intero staff della Galleria Civica.
Sono ammessi a partecipare giovani curatori di nazionalità italiana, o residenti in Italia, che non abbiano ancora compiuto 35 anni alla data della chiusura del concorso (entro il 18 Dicembre 2013).
Per partecipare scarica il bando del concorso CXC Call for curators

Scarica la pianta quotata degli spazi della Galleria Civica

____________________________________________________________________________

Concorso di cortometraggi “Ricomincio da cinque”

Vita e immagini a Roma in analogico e digitale

Il Dipartimento Cultura di Roma Capitale in collaborazione con il Municipio Roma V e con la Direzione del Nuovo Cinema Aquila promuove un concorso di cortometraggi dal titolo “Ricomincio da cinque” che verrà presentato presso il Nuovo Cinema Aquila.

Il 1° gennaio 2014 sarà definitivo il cambio tecnologico della proiezione cinematografica: il passaggio dalla pellicola al digitale che, nella poliedricità di proposte, offrirà la possibilità di utilizzare le sale cinematografiche per proiettare eventi e prodotti anche di altro genere.

In occasione di questa emblematica data, si intende raccontare, attraverso cortometraggi professionali e amatoriali, l’area dell’attuale Municipio Roma V nella nuova delimitazione territoriale che accorpa gli ex Municipi VI e VII.

L’intento è raccogliere filmati che rappresentino vita, immagini, memoria del territorio, anche nelle sue trasformazioni urbanistico-architettoniche e antropologico-culturali.

I lavori dovranno essere girati e ambientati a Roma nell’area del nuovo Municipio Roma V, raccontando luoghi che hanno ispirato grandi autori del cinema italiano, come, ad esempio, Pasolini, Rossellini, Monicelli.

Sono ammessi diversi generi: fiction, documentario, intervista, docu-fiction, reportage, video-arte. È ammesso anche il cortometraggio sperimentale.

Il concorso è quindi aperto a cortometraggi nei diversi formati analogico e digitale che andranno a costituire due distinte sezioni: SEZIONE A. “Analogica” e SEZIONE B. “Digitale”.

Il concorso è aperto a tutti.

Le opere devono pervenire entro e non oltre le ore 12.00 del giorno 25 novembre 2013.

________________________________________________________________

Mobilità nel mondo per giovani artisti italiani – ONLINE IL BANDO 2013 SECONDA SESSIONE


MINISTERO DEI BENI E DELLE ATTIVITA’ CULTURALI E DEL TURISMO
Direzione Generale per il paesaggio, le belle arti, l’architettura e l’arte contemporanee
Direzione Generale per lo spettacolo dal vivo e 
GAI – Associazione per il Circuito dei Giovani Artisti Italiani

15 ª EDIZIONE DI MOVIN’UP
programma di sostegno alla mobilità degli artisti italiani nel mondo
 

La rinnovata partnership fra il MINISTERO DEI BENI E DELLE ATTIVITA’ CULTURALI E DEL TURISMO Direzione Generale per il paesaggio, le belle arti, l’architettura e l’arte contemporanee /Servizio architettura e arte contemporanee – Direzione Generale per lo spettacolo dal vivo insieme a GAI – Associazione per il Circuito dei Giovani Artisti Italiani, anche per il biennio 2013-2014 supporterà la circuitazione degli artisti italiani emergenti nel mondo, attraverso il concorso Movin’Up, nell’ambito del progetto DE.MO. – sostegno al nuovo design per art shop e bookshop e alla mobilità internazionale dei giovani artisti italiani. 

Movin’Up è un bando rivolto ai giovani creativi tra i 18 e i 35 anni di età che operano con obiettivi professionali e che sono stati ammessi o invitati ufficialmente all’estero da istituzioni culturali, festival, enti pubblici e privati a concorsi, residenze, seminari, workshop, stage o iniziative analoghe o che abbiano in progetto produzioni e/o coproduzioni artistiche da realizzare presso centri e istituzioni straniere.

I settori artistici ammessi sono: arti visive, architettura, design, grafica, musica, cinema, video, teatro, danza, performance, scrittura.

Movin’Up è un programma consolidato che, giunto alla sua XV edizione, prosegue nel:

  • promuovere il lavoro degli artisti italiani in ambito internazionale attraverso reali occasioni di visibilità e di rappresentazione della loro attività;
  • supportare la produzione dei progetti più interessanti dal punto di vista dell’innovazione e della multidisciplinarietà, dando un impulso alla circuitazione della ricerca artistica nazionale nel mondo;
  • favorire la partecipazione di giovani creativi a qualificati programmi di formazione, workshop, stage organizzati da istituzioni estere che offrano reali opportunità di crescita artistica e professionale.

L’iniziativa, realizzata attraverso lo stanziamento di un fondo annuale, permette agli artisti di richiedere un contributo a parziale copertura delle spese di viaggio e/o di soggiorno e/o di produzione nella città straniera ospitante.

Una commissione nazionale di esperti appositamente costituita, formata dai rappresentanti degli Enti promotori insieme a commissari indipendenti nominati dagli stessi, vaglia le domande individuando gli aventi diritto, stila una graduatoria e sulla base del budget complessivamente distribuibile in ogni sessione approva l’entità del contributo economico da assegnare a ciascun vincitore.

Creato nel 1999 dal GAI, dal 2003 il progetto è attuato con il MINISTERO DEI BENI E DELLE ATTIVITA’ CULTURALI E DEL TURISMO.

Il programma ha permesso di sostenere ad oggi 612 su 1.845 progetti presentati, per un totale di oltre 1000 artisti.

EDIZIONE 2013  – ON LINE APPLICATION
II Sessione – scadenza venerdì 22 novembre 2013 ore 12.00

verranno prese in considerazione le domande per le attività all’estero con inizio compreso tra il 1°gennaio e il 30 giugno 2014

LEGGI IL REGOLAMENTO COMPLETO NEL BANDO MOVIN’UP 2013

Le candidature 2013 dovranno essere presentate solo ed esclusivamente tramite procedura on-line
Non saranno presi in considerazione richieste e documenti trasmessi con modalità diverse da quella indicata nel bando, quali ad esempio posta, fax, consegna a mano, email, etc.

Per informazioni: segreteria nazionale GAI
tel. +39 011.4430020/ 34 – numero verde 800807082 – info@giovaniartisti.it

_________________________________________________________________________

RIFF – Rome Independent Film Festival

Fino al 15 dicembre 2013 sarà possibile presentare opere cinematografiche per partecipare alla tredicesima edizione del RIFF – Rome Independent Film Festival – che si terrà a Roma dal 3 al 12 aprile 2014 presso il Nuovo Cinema Aquila.

Il RIFF offre ai filmakers di tutto il mondo l’occasione per presentare in Italia film originali in anteprima assoluta. In particolare la sezione New Frontiers, che già da sei anni raccoglie e presenta opere prime e seconde, dando particolare rilievo alla produzione italiana, sarà dunque occasione di incontro e scoperta di nuovi talenti cinematografici. Il festival prosegue cosi la sua mission: far conoscere e distribuire le pellicole in gara. Per i vincitori, infatti, è anche prevista una programmazione speciale nelle sale del Nuovo Cinema Aquila di Roma.

Le opere selezionate per il concorso saranno oltre 150 (nell’edizione 2013 sono state inviate al Festival oltre mille pellicole e DVD, da più di 50 paesi).

Le sezioni in concorso sono 8:
Feature Films (lungometraggio italiano e internazionale);
New Frontiers (opera prima);
Documentary Films (italiano e internazionale);
Short Films (italiano e internazionale);
International Student Films (scuole di cinema);
Animation (animazione);
Screenplays & Subject (sceneggiature & soggetti);

Il programma del RIFF 2014 sarà arricchito da retrospettive e seminari che affronteranno vari aspetti della cinematografia indie. Al termine del Festival verranno infine assegnati i RIFF Awards per un valore di oltre 50.000 Euro.

Tutte le informazioni per iscriversi e il bando sono presenti sul sito www.riff.it.

_________________________________________________________________________________________________________________________________________

BANDO DI CONCORSO

Ritratti di poesia.140 – prima edizione

Ritratti di poesia, manifestazione promossa dalla Fondazione Roma e organizzata dalla Fondazione Roma Arte-Musei in collaborazione con

InventaEventi S.r.l., indice la prima edizione del concorso di poesia “RITRATTI DI POESIA.140”

Il concorso, a partecipazione gratuita, vuole essere un incontro tra la poesia e la nuova modalità di comunicazione richiesta da Twitter.

R E G O L A M E N T O

Al concorso si partecipa inviando un testo poetico inedito, in lingua italiana, di massimo 140 caratteri (compresi gli spazi) all’indirizzo di posta elettronica ritratti.140@libero.it, inserendo nome e cognome e un recapito telefonico.

I testi verrranno pubblicati sulla pagina Twitter

ritrattidipoesia.140 e saranno selezionati da una giuria di tre poeti.

I testi potranno essere inviati dall’1 ottobre al 30 novembre 2013.

Non saranno accettati i testi che non rispetteranno il regolamento. Non sono previsti premi in denaro.

I primi tre classificati, che verranno contattati dall’organizzazione della manifestazione, saranno invitati a partecipare all’ottava edizione di Ritratti di poesia, che si svolgerà a Roma il 31 gennaio 2014.

I poeti che cureranno la selezione dei testi sono: Maria Grazia Calandrone, Ennio Cavalli e Laura Pugno

_________________________________________________________________________________________________________________________________________

Obiettivo patrimonio pubblico – uno scatto per raccontarlo.

CONCORSO FOTOGRAFICO DELL’AGENZIA DEL DEMANIO

L’Agenzia del Demanio ha indetto  il concorso fotografico “Obiettivo patrimonio pubblico – uno scatto per raccontarlo” per raccogliere immagini degli immobili dello Stato nelle varie regioni italiane.
L’Agenzia potrà così collezionare fotografie inedite e di alta qualità degli immobili più rappresentativi e promuovere la conoscenza del patrimonio statale tramite la pubblicazione e la divulgazione di queste opere.

La partecipazione al concorso è gratuita ed è aperta a tutti i cittadini, italiani e non, appassionati o professionisti di fotografia.  Entro il prossimo 30 ottobre, i partecipanti dovranno inviare gli scatti di almeno due degli immobili selezionati dall’Agenzia, tra cui figurano palazzi storici e monumentali, castelli, ex caserme, fari e isole. Una giuria selezionerà, sulla base della qualità tecnica ed estetica, le foto da pubblicare nel primo ebook fotografico dedicato agli immobili dello Stato, scaricabile dal sitowww.agenziademanio.it.

La giuria, inoltre, assegnerà i premi per le prime tre foto classificate: 1° classificato – max 3.000 euro,  2°classificato – max 2.000 euro e 3° classificato – max 1.000 euro.

Tutta la documentazione per partecipare al concorso è consultabile al seguente link:
http://www.agenziademanio.it/export/demanio/AsteGare/avvisiPubblici/index.htm

Regolamento

Estratto regolamento
Modulo di partecipazione
Elenco immobili

___________________________________________________________________________________________

Concorso di cortometraggi “Ricomincio da cinque”

Vita e immagini a Roma in analogico e digitale

Il Dipartimento Cultura di Roma Capitale in collaborazione con il Municipio Roma V e con la Direzione del Nuovo Cinema Aquila promuove un concorso di cortometraggi dal titolo “Ricomincio da cinque” che verrà presentato presso il Nuovo Cinema Aquila.

Il 1° gennaio 2014 sarà definitivo il cambio tecnologico della proiezione cinematografica: il passaggio dalla pellicola al digitale che, nella poliedricità di proposte, offrirà la possibilità di utilizzare le sale cinematografiche per proiettare eventi e prodotti anche di altro genere.

In occasione di questa emblematica data, si intende raccontare, attraverso cortometraggi professionali e amatoriali, l’area dell’attuale Municipio Roma V nella nuova delimitazione territoriale che accorpa gli ex Municipi VI e VII.

L’intento è raccogliere filmati che rappresentino vita, immagini, memoria del territorio, anche nelle sue trasformazioni urbanistico-architettoniche e antropologico-culturali.

I lavori dovranno essere girati e ambientati a Roma nell’area del nuovo Municipio Roma V, raccontando luoghi che hanno ispirato grandi autori del cinema italiano, come, ad esempio, Pasolini, Rossellini, Monicelli.

Sono ammessi diversi generi: fiction, documentario, intervista, docu-fiction, reportage, video-arte. È ammesso anche il cortometraggio sperimentale.

Il concorso è quindi aperto a cortometraggi nei diversi formati analogico e digitale che andranno a costituire due distinte sezioni: SEZIONE A. “Analogica” e SEZIONE B. “Digitale”.

Il concorso è aperto a tutti.

Le opere devono pervenire entro e non oltre le ore 12.00 del giorno 25 novembre 2013.

www.comune.roma.it/cultura

_____________________________________________________________________________________________________________________________________________________

URBAN – FABRIQUE / Proiezioni – Urbane

2013, estate, Roma.

Outdoor Urban Art Festival e Fabrique du Cinéma si incontrano e danno vita ad un nuovo modo di vedere lo spazio metropolitano, attraverso lo sguardo dei giovani filmaker che individuano angoli inediti, prospettive, punti di vista del tessuto cittadino, attimi di vita metropolitana. Outdoor e Fabrique accendono i proiettori sulla cultura urbana, sull’arte di strada e i talenti capaci di raccontarla qui e ora. Se sei un giovane filmaker inviaci il tuo video ispirato alla “urban – culture”, una giuria di esperti assegnerà un premio ai lavori più interessanti e originali.

FABRIQUE DU CINEMA insieme ad OUTDOOR sono lieti di presentare questo affascinante ed originale concorso di cortometraggi nazionale che si svolgerà a Roma il 14 SETTEMBRE 2013 .

“URBAN – FABRIQUE / Proiezioni – Urbane” è un evento cinematografico tematico che pone l’attenzione sull’ambiente metropolitano e a tutto ciò che vive legato inesorabilmente ad  esso. Dalla quotidianità più comune che in pochi fotogrammi  si trasforma in opera d’arte, ai lati più nascosti della vita o degli  scorci urbani. Per fare ciò il cortometraggio è una delle forme  espressive più efficaci in grado di sviluppare le potenzialità dei  linguaggi artistici dei nuovi media e rispondere alle esigenze  di crescita culturale del pubblico. Il tema di questo concorso,  come già detto, è la “URBAN – CULTURE.  L’iscrizione è gratuita ed aperta a tutti i filmaker under 35, provenienti da qualsiasi luogo del mondo.

DEADLINE 30 AGOSTO 2013

concorso@out-door.it

Scarica il bando e il modulo di iscrizione

_____________________________________________________________________________________________________________________________________________________

CONCORSO DI PITTURA E FOTOGRAFIA “ARTE IN LUCE”

Roma...amor

È  stato pubblicato sul sito della Fondazione Roma Sapienza il bando del concorso “Arte in luce”, giunto alla seconda edizione, che rientra tra le numerose iniziative a sostegno della cultura e dell’arte organizzate dalla Fondazione Sapienza.
Il concorso, suddiviso nelle sezioni pittura e fotografia, consiste nella presentazione di opere artistiche sul tema prescelto che, per l’edizione 2013, è “Roma… amor”.
Arte in luce è un concorso ideato per valorizzare le passioni dei componenti della comunità accademica e dare visibilità alle opere artistiche di studenti, docenti e personale tecnico-amministrativo.

Le opere di pittura e di fotografia presentate saranno esposte presso il Museo di Arte Contemporanea della Sapienza .
Tutte le opere pervenute, ancorché non vincitrici, saranno fotografate, inserite in un depliant e pubblicate on-line sul sito di informazione e approfondimento culturale www.bitculturali.it

La partecipazione al concorso è gratuita ed è aperta a studenti iscritti a un qualunque anno di un corso di studi delle facoltà della Sapienza, a personale tecnico-amministrativo e docente in servizio presso qualunque struttura dell’Ateneo.

Il bando è scaricabile al link

Il termine per la presentazione delle domande è il 30 settembre 2013.

 foto memory

BANDO DI CONCORSO FOTOGRAFICO
THE MEMORY REMAINS

In occasione della 5a edizione di Cascina Farsetti Art- Fotografia e non solo, il CSF adams organizza il concorso fotografico THE MEMORY REMAINS.
La ricostruzione della nostra memoria in fondo non è altro che una conferma della nostra identità, e la ricostruzione di un nostro ricordo non è altro che il desiderio di ricongiungerci con quel tempo che è passato.
La fotografia è, il più delle volte, considerata testimonianza di memorie e momenti trascorsi: l’intento di questo concorso è quello di riflettere su un proprio ricordo e “trasformarlo” in una foto. La “traduzione”, il passaggio in immagine è l’oggetto stesso della tematica: il ricordo rivivrà e non solo nel riflesso di se stesso
THE MEMORY REMAINS si propone di far emergere e valorizzare quei lavori fotografici che rivelino un personale approccio allo specifico tema e una definita identità autoriale.

Le foto selezionate saranno esposte durante il grande evento THE MEMORY REMAINS nella splendida cornice di Cascina Farsetti a Villa Pamphilj (Roma) dal 14 al 22 Settembre 2013.

L’intento non è solo quello di incentivare la passione fotografica, ma anche la ricerca intima e accurata che tale passione richiede.

Per qualsiasi informazione scrivere a concorsi.csfadams@gmail.com
O contattare +39 06/5344428

scarica il regolamento del concorso

AMARCORT FELLINIANNO (1)

Amarcort Film Festival – 6 a Edizione Novembre 2013 Teatro degli Atti, Rimini
Bando Concorso Fotografico “Paparazzo”
L’Associazione culturale SMArt Academy, con il patrocinio della Provincia di Rimini e del Comune di Rimini indice, nell’ambito della sesta edizione di Amarcort Film Festival il 4° Concorso Fotografico
“Paparazzo”.
Il concorso è diviso in 3 sezioni:
a. Tema: “Mi ricordo…”: il 2013 è l’anno del ventennale della morte di Federico Fellini ma anche il decennale di molti dei suoi capolavori. Tra questi abbiamo scelto, come spunto per il tema fotografico di questa edizione, “Amarcord” (1973). Ognuno di noi ha dei ricordi e spesso la memoria li “tramanda” in maniera travisata ed onirica…
Come sempre lasciamo la massima libertà di interpretazione.
b. Tema: Energia (in collaborazione con SGR Servizi spa): è la novità di quest’anno; anche qui viene richiesta la fantasia come mezzo per rappresentare situazioni che richiamino il concetto di “energia”.
c. Tema libero: dedicato a qui vuole esprimere il proprio pensiero, le proprie emozioni o, semplicemente, vuole raccontare qualcosa.
1. La partecipazione al concorso è aperta a tutti e prevede una quota di iscrizione di Euro 5 quale contributo alle spese di organizzazione.
La quota di partecipazione dovrà essere inviata nell’involucro postale insieme al CD ed alla liberatoria per eventuali soggetti ripresi.
L’iscrizione al concorso è gratuita per chi parteciperà ad almeno due temi di cui uno “Energia”.
2. L’iscrizione delle fotografie al concorso deve essere fatta on-line sul sito http://www.amarcort.it,
nella pagina di iscrizione fotografie compilando, in ogni sua parte, il modulo di iscrizione.
3. Ogni autore potrà partecipare ad uno o più temi proposti ma con, massimo, 2 (due) fotografie per tema. In caso di un numero maggiore di foto inviate verranno scelte le prime due iscritte per tema.
4. Non sono ammesse elaborazioni che usano fotomontaggi e/o effetti grafici aggiuntivi.
5. Le fotografie possono essere a Colori, Bianco e Nero e Seppia; le fotografie devono essere in formato digitale ad alta risoluzione (dimensione minima 20×30 cm e massima 30×40 cm) e inviate tramite cd; le fotografie dovranno essere corredate di Nome, Cognome, recapito telefonico dell’autore, titolo dell’opera (qualora vi fosse) ed eventuale descrizione (max. 40 caratteri).
6. Ogni partecipante:
 E’ responsabile delle opere presentate.
 Garantisce di essere unico ed esclusivo autore delle immagini inviate.
 Garantisce che le immagini non ledono diritti di terzi.
7. Tutte le opere finaliste saranno pubblicate sul sito http://www.amarcort.it e verranno esposte durante le serate del festival.
8. Le fotografie saranno valutate da una giuria di esperti nel settore.
Le opere finaliste saranno anche votate dal pubblico presente alle serate.
9. La rosa dei finalisti sarà composta da 10 fotografie per il tema “Mi ricordo…”, da 10 fotografie per il tema “Energia” e da 10 fotografie per il tema libero.
10.Premi:
 Premio “Paparazzo” – voto giuria tecnica (targa + premio in denaro/servizi)
 Premio miglior foto tema “Energia” – voto giuria tecnica (targa); a discrezione di SGR Servizi spa, la fotografia vincitrice potrebbe essere acquistata per l’utilizzo nella prossima campagna promozionale SGR.
 Premio miglior foto tema libero – voto giuria tecnica (targa)
 Premio del pubblico – menzione alla foto più votata dal pubblico (targa)
11.L’invio del materiale è a carico dei partecipanti e dovrà essere effettuato al seguente indirizzo (preferibilmente tramite posta prioritaria):
Amarcort Film Festival
Concorso fotografico Paparazzo
c/o Stamperia Galli Service
Via Marecchiese 80/c
47900 Rimini – Italia
12. La scadenza del bando è fissata per mercoledì 7 Agosto 2013. Tutto il materiale dovrà pertanto pervenire con timbro postale non successivo a tale data.L’organizzazione non è responsabile di danni o perdita dei materiali durante il tragitto di invio degli stessi a mezzo posta.
13.Le decisioni della giuria, inappellabili, saranno rese note entro una settimana dalla riunione giuria e rese pubbliche il giorno della premiazione. All’organizzazione del festival spetta la decisione finale sui casi controversi. La partecipazione al festival implica l’accettazione delle condizioni esposte nei punti del presente regolamento.
14. Gli organizzatori del festival si riservano il diritto di sospendere o modificare la manifestazione qualora fosse necessario.
15.Ai sensi D.Lgs 196 del 2003, i dati saranno trattati ai soli fini dell’organizzazione di Amarcort Film Festival.

_______________________________________________

 Bando di Concorso Amarcort Film Festival – 6^ Edizione

Novembre 2013 Teatro degli Atti, Rimini
L’Associazione culturale SMArt Academy, con il patrocinio della Regione Emilia Romagna, della
Provincia di Rimini e del Comune di Rimini indice la sesta edizione di Amarcort Film Festival, concorso di cortometraggi che si svolgerà a Novembre 2013 presso il Teatro degli Atti, Rimini.
Amarcort, iscritto all’A.F.I.C., l’Associazione dei Festival Cinematografici Italiani, è tenuto a selezionare, insieme ai più importanti festival della regione, i migliori cortometraggi del territorio che concorreranno al Premio Regione Emilia-Romagna 2013.
Amarcort è uno degli eventi che Rimini propone per la candidatura di Ravenna come città Capitale della Cultura Europea per il 2019.
Amarcort è uno degli eventi di Fellinianno 2013, una serie di iniziative e appuntamenti che il
Comune di Rimini sta organizzando in occasione del ventennale della scomparsa di Federico Fellini e degli anniversari de “I vitelloni”, “8 e ½”, “Amarcord” , “E la nave va” e “Agenzia matrimoniale”.
Bando di concorso
1. Il festival intende promuovere la forma espressiva ed artistica del cortometraggio e della fotografia dando visibilità agli autori indipendenti.
2. Il Festival si articola in quattro sezioni:
 “Amarcort”: dedicata a cortometraggi appartenenti al genere fiction italiani e stranieri con durata massima di 20(*) minuti;
 “Gradisca”: dedicata a cortometraggi appartenenti al genere fiction italiani e stranieri dalla durata massima di 4(*) minuti.
 “Fulgor”(**): dedicata a cortometraggi appartenenti al genere fiction e animazione di autori Emiliano-Romagnoli con durata massima di 17(*) minuti;
 “Rex”: dedicata esclusivamente a cortometraggi d’animazione con durata massima di 17(*) minuti.(*) titoli di testa e coda esclusi.
(**) gli autori emiliano-romagnoli parteciperanno automaticamente anche alla prima selezione del concorso Fulgor, indipendentemente dalla categoria cui iscriveranno il loro corto.
3. L’iscrizione al festival è gratuita ed ogni autore potrà inviare più cortometraggi.
Non vi sono limitazioni di tema e di genere, di provenienza o di tipologia di supporto originale.
4. L’iscrizione deve essere fatta on-line sul sito http://www.amarcort.it nella pagina di iscrizione cortometraggi compilando, in ogni sua parte, il modulo di iscrizione.
5. Possono partecipare alla selezione le opere realizzate in Italia o all’estero dopo gennaio 2009 ma sono esclusi i cortometraggi che hanno già concorso alle precedenti edizioni di Amarcort Film Festival.
6. I cortometraggi in lingua straniera devono essere sottotitolati in lingua inglese ed essere corredati di lista dialoghi in italiano.
7. I cortometraggi potranno essere inviati nei seguenti supporti: DVD video o DVD dati.
8. Ogni cortometraggio dovrà essere accompagnato da almeno una foto rappresentativa (immagini di scena, locandina…) in formato digitale (SOLO su cd, NO via mail). È gradita, anche se non obbligatoria, una scheda informativa sul regista.
9. L’invio del materiale è a carico dei partecipanti e dovrà essere effettuato al seguente indirizzo (preferibilmente tramite posta prioritaria):
Amarcort Film Festival
c/o Stamperia Galli Service
Via Marecchiese 80/c
47900 Rimini
10. La scadenza del bando è fissata per mercoledì 7 agosto 2013. Tutto il materiale dovrà pertanto pervenire con timbro postale non successivo a tale data.
11.L’organizzazione non è responsabile di danni o perdita dei materiali durante il tragitto di invio degli stessi a mezzo posta.
12.Con l’iscrizione al festival gli autori rispondono del contenuto delle proprie opere. I partecipanti devono essere certi di aver adempiuto ad ogni richiesta posta dal bando, pena l’esclusione dal concorso. L’assenza di una sola delle voci elencate, non consentirà l’accesso alle preselezioni.
13.Una commissione, designata e composta anche dagli organizzatori, effettuerà la selezione delle opere iscritte decretando la rosa dei cortometraggi finalisti.
Verranno selezionati 12 cortometraggi finalisti per la sezione Amarcort, 10 cortometraggi finalisti per la sezione Gradisca, 7 cortometraggi finalisti per la sezione Rex e 5 cortometraggi finalisti per la sezione Fulgor.
Le decisioni della commissione sono inappellabili.
Gli autori delle opere finaliste saranno avvisati per e-mail o telefono.
I risultati della selezione saranno anche pubblicati sul sito http://www.amarcort.it, unitamente ad informazioni su luogo, date e orari della premiazione.
14.La giuria del festival, che decreterà i vincitori, sarà composta da artisti, esperti, operatori e personaggi attinenti all’ambito dell’audiovisivo e dello spettacolo.
Le decisioni della giuria, inappellabili, saranno rese pubbliche il giorno della premiazione.
All’organizzazione del festival spetta la decisione finale sui casi controversi.
15. Francesca Fabbri Fellini, o altra persona preposta, assegnerà la “Menzione Fellini” alle opere finaliste della sezione “Amarcort”.
16. Il pubblico presente decreterà il vincitore tra i corti finalisti della sezione “Gradisca”.
17. I cortometraggi finalisti concorreranno ai seguenti premi:
 Premio Amarcort per il miglior corto della categoria Amarcort (targa + premio in denaro/servizi),
 Premio Gradisca per il miglior corto della categoria Gradisca (targa + premio in denaro/servizi),
 Premio Fulgor per il miglior corto della categoria Fulgor (targa + premio in denaro/servizi),
 Premio Rex per il miglior corto di animazione (targa + premio in denaro/servizi),
 Premio “Il Pataca” alla migliore interpretazione (targa + pergamena),
 Menzione Fellini per il miglior corto di ispirazione o tematica “felliniana”.
18. E’ facoltà del comitato selezionatore e della giuria attribuire menzioni speciali per le opere più meritevoli.
19.La mancata partecipazione dell’autore, o di persona per esso delegata, alla serata di premiazione non obbliga l’organizzazione alla spedizione a domicilio del premio al vincitore.
20. Il comitato organizzatore si riserva la facoltà di proiettare anche alcune opere che non hanno superato la preselezione. Queste opere non faranno parte delle sezioni competitive; saranno, pertanto, considerate fuori concorso.
21.Durante la stagione invernale 2013/2014, una selezione dei corti partecipanti verrà proiettata alla Cineteca di Rimini nella rassegna “Amarcort in Cineteca -cortometraggi al cinema” e in occasione di altri appuntamenti invernali legati al festival che hanno come scopo la promozione del cortometraggio e dei registi.
22.Premio Regione Emilia Romagna.
Le opere realizzate da un regista nato o attualmente residente (anno 2013) sul territorio della Regione Emilia Romagna oppure realizzate da una casa di produzione o da un’istituzione residente e attiva sul medesimo territorio potranno essere selezionate per partecipare all’edizione 2013 del Premio Regione Emilia Romagna la cui assegnazione avverrà nel mese di Novembre 2013. Per maggiori informazioni riguardo il Premio fare riferimento al Bando di Concorso specifico consultabile sul sito web
http://www.premioregioneemiliaromagna.it.23. Le opere inviate non verranno restituite e formeranno parte del patrimonio dell’archivio del festival. Esse potranno essere utilizzate a scopi culturali in
manifestazioni legate al festival, nonché in tutte le rassegne del settore con cui Amarcort Film Festival stringerà rapporti di collaborazione.
24.La partecipazione al festival implica l’accettazione delle condizioni esposte nei punti del presente regolamento.
25. Gli organizzatori del festival si riservano il diritto di sospendere o modificare la manifestazione qualora fosse necessario.
26.Ai sensi D.Lgs 196 del 2003, i dati saranno trattati ai soli fini dell’organizzazione di Amarcort Film Festival.

______________________________________________________________________

Bando: Roma FotoFestival

SCUOLA ROMANA DI FOTOGRAFIA, ROMA

 Quinta edizione del concorso video/fotografico

L’Associazione Culturale Roma FotoFestival, in collaborazione con la Scuola Romana di Fotografia e Cinema e la Casa della Fotografia ed insieme al II Municipio, al Comune di Roma, alla Provincia di Roma e alla Regione Lazio, indice la V Edizione del concorso video/fotografico, denominato nelle edizioni precedenti San Lorenzo FotoFestival e ora divenuto Roma FotoFestival. Il concorso e’ aperto ai giovani degli Istituti di Educazione Primaria e Secondaria nazionali, nonche’ a foto/videoamatori, fotografi o filmaker professionisti. L’Associazione nominera’ una giuria qualificata che si occupera’ di selezionare e premiare i migliori lavori pervenuti. In palio un montepremi complessivo pari a euro 15.000,00, in denaro e in borse di studio per Corsi di Fotografia e di Cinema di vario livello presso la Scuola Romana di Fotografia e Cinema. Scadenza 31 maggio 2013.

______________________________________________________________________

festivalinternazionalecinemaarte

Il Festival Internazionale del Cinema d’Arte organizza per il 2013 un concorso con l’intento di contribuire alla maggiore divulgazione e affermazione dei valori della Cultura e dell’Arte attraverso il linguaggio cinematografico.
Il Festival raccoglie film d’informazione e di divulgazione nei formati del cortometraggio, del mediometraggio e del lungometraggio; film in cui le varie espressioni artistiche sono evocate per descrivere un’epoca, per interpretare il mondo di un artista, per fissarne un ritratto critico-estetico; film che evidenziano nel linguaggio e nella forma un’esplicita qualità artistica.

Bando

______________________________________________________________________

ROMA FOTOFESTIVAL 2013
Concorso video/fotografico

V Edizione Scadenza 31 Maggio 2013

Il Roma FotoFestival è un evento che stimola la produzione artistica: vi possono partecipare giovani, dilettanti e professionisti, ovvero chiunque senta forte l’esigenza di esprimere con il proprio talento le emozioni attraverso l’arte della fotografia e del video.

Infatti, la grande novità di quest’anno consiste nell’apertura di una nuova sezione del concorso dedicata al video e, inoltre, lo spostamento del territorio d’azione da San Lorenzo al II Municipio.

L’Associazione Culturale Roma FotoFestival, in collaborazione con la Scuola Romana di Fotografia e Cinema e la Casa della Fotografia ed insieme al II Municipio, al Comune di Roma, alla Provincia di Roma e alla Regione Lazio, indice la V Edizione del concorso video/fotografico, denominato nelle edizioni precedenti San Lorenzo FotoFestival e ora divenuto Roma FotoFestival.

Il concorso è aperto ai giovani degli Istituti di Educazione Primaria e Secondaria nazionali, nonché a foto/videoamatori, fotografi o filmaker professionisti. L’Associazione nominerà una giuria qualificata che si occuperà di selezionare e premiare i migliori lavori pervenuti.

Verrà messo in palio un montepremi complessivo pari a euro 15.000.00 in denaro e in borse di studio per corsi di fotografia e di cinema di vario livello presso la Scuola Romana di Fotografia e Cinema. La manifestazione e la premiazione si terranno dall’11 al 18 Settembre 2013.

Per tutte le informazioni, i moduli e il Bando di Concorso:

info@romafotofestival.com

www.romafotofestival.com

_____________________________________________________________________

 

Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...