Riapertura del giardino giapponese di Roma

 

L’incantevole giardino dell’Istituto riapre al pubblico (su prenotazione), offrendo anche visite guidate gratuite.

Per visitarlo l’Istituto mette a disposizione un servizio di visite guidate (sospese in caso di pioggia) in turni di 30 minuti e in gruppi di circa 15 persone.

IMG-20151030-WA0006

 

Nel giardino, realizzato dal noto architetto Ken Nakajima, compaiono tutti gli elementi essenziali e tradizionali del giardino di stile sen’en (giardino con laghetto), che ha raggiunto l’attuale splendore perfezionandosi attraverso i periodi Heian, Muromachi (XVI-XVII sec.) e Momoyama (fine XVII sec.): il laghetto, la cascata, le rocce, le piccole isole, il ponticello e la lanterna di pietra – il tôrô. La veranda – tsuridono – che si protrae sul laghetto è uno dei migliori punti per godere la vista del giardino. Tra le piante presenti si trovano il ciliegio, il glicine, gli iris e i pini nani. Le pietre che formano la cascata provengono dalla campagna toscana.

È possibile prenotare la propria visita esclusivamente telefonicamente (al numero 06.94844655).

 

Istituto giapponese di culturaVia Antonio Gramsci, 74 – ROMA (RM)

fino al 31 Marzo 2016

Il giardino è aperto per le visite il martedì, il giovedì, il venerdì (ore 14, 14.30, 15, 15.30, 16) e il sabato (ore 10, 10.30, 11, 11.30, 12). Tutti i dettagli sono disponibili su Jfroma.it.

Informazioni

Telefono 06.3224794-54

 

Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...