La Triennale ricorda il fotoreporter Mario Dondero

il
Incontro per ricordare una tra le più originali figure del fotogiornalismo contemporaneo.
Mario Dondero viene ricordato nella “sua” Milano da un parterre di artisti, fotografi, intellettuali, uomini e donne di cultura e di spettacolo, riuniti nel Salone d’Onore della Triennale, a partire dalle ore 17.00 del 6 febbraio alla Triennale di Milano.

Vinicio Capossela, Toni Servillo, Uliano Lucas e altri protagonisti del mondo della cultura con le loro parole accompagneranno la proiezione di film e documentari dedicati al grande fotografo, scomparso lo scorso mese di dicembre.

02_Dondero_72_post-702x336

Si parte con la proiezione di tre contributi video: Comunisti (1966) di Anders Ehnmark, documentario della televisione svedese che racconta, anche grazie al contributo di Dondero, il contesto socio-politico di Reggio Emilia, assunta a città simbolo del radicamento del PCI; Calma e gesso. Conversazione con Mario Dondero  (2015) di Marco Cruciani e l’inedito  Mario te la canta e te la conta (2016) di Giacomo Bretzel, affettuoso ritratto famigliare che presenta il Dondero meno noto al grande pubblico.

A partire dalle 18 le testimonianze filmate di Gianni Berengo Gardin e Corrado Stajano, con quelle dal vivo di Vinicio Capossela, Pietro CheliFrancesco Cito, Angelo Ferracuti, Uliano Lucas, Paola Mattioli, Antonio Ria e della figlia Maddalena Fossati Dondero. Conclusioni affidate a Toni Servillo, che leggerà alcune memorie della Resistenza scritte dallo stesso Dondero.

Triennale di Milano

Viale Alemagna, 6, 20121 Milano.

6 febbraio Ore 17.00

Ingresso Libero

Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...