Fontana di Trevi ritrova la sua bellezza

La Fontana di Trevi è stata liberata dalle impalcature.

Il restauro è concluso

fontana di trevi roma

Fontana di Trevi è tornata a biancheggiare ieri 3 novembre, definitivamente liberata dalle ultime impalcature del restauro portando a compimento il restauro durato 17 mesi.

17 mesi di lavori finanziati dal mecenatismo della maison Fendi: 2.180mila euro, che diventano 2 milioni 500mila se si aggiungono le Quattro Fontane, pure restaurate con una donazione di casa Fendi e inaugurate a marzo scorso. 17 mesi di cui quasi 14 (fino a inizio giugno) con il cantiere aperto e visitabile, grazie a una leggera, aerea passerella che consentiva a chiunque di osservare da breve distanza il lavoro degli infermieri del travertino.

Riprende dunque la piena fruizione del monumento, peraltro mai interrotta del tutto in virtù del cantiere open con la passerella che entrava nel vivo dei lavori. Addio al “lancio virtuale della monetina”, un’app inserita nel “pacchetto elettronico” che ha accompagnato l’opera (il sito www.restaurofontanaditrevi.it, il selfie con poster personalizzato inviato per e-mail…), si torna alla realtà fisica, a un appagante contatto visivo.

Quel che si vede è la fontana più celebre al mondo, uno dei simboli della Città Eterna, nella pienezza del suo originario splendore, che ha ritrovato tutta la sua bellezza.

Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...