I Trofei di Mario e la Porta Magica: visita straordinaria con il FAi

il

I Trofei di Mario e la Porta Magica
Piazza Vittorio Emanuele II
(lato S. Maria Maggiore)

Dalla collaborazione tra la Delegazione di Roma del FAI-Fondo Ambiente Italiano e l’Assessorato alla Cultura, Creatività e Promozione Artistica – Sovrintendenza Capitolina ai Beni Culturali ritorna, dopo il grande successo delle precedenti edizioni,  cosa FAI oggi, un’iniziativa destinata a tutti gli appassionati di arte e archeologia romana.

cosa FAI oggi si articola in aperture straordinarie con visite gratuitedi monumenti e siti archeologici di grande valenza storico-artistica, ma poco conosciuti al grande pubblico perché abitualmente non accessibili. Le visite saranno guidate dal collaudato stuolo di volontari del FAI (gli stessi che animano le famose giornate FAI di Primavera) che con la loro competenza ed il loro entusiasmo accompagneranno i visitatori nei fascinosi meandri del grande passato di Roma, facendo rivivere nozioni ed emozioni perdute.

La Delegazione FAI di Roma propone sabato 16 maggio un appuntamento a Piazza Vittorio per la visita I Trofei di Mario e a Porta Magica.

Piazza Vittorio Emanuele II, per i romani solo Piazza Vittorio, viene ricordata soprattutto per essere la sede del più grande mercato di Roma che, con i suoi banchetti, chiude la parte interna del giardino centrale, dove si celano ricchezze archeologiche ancora oggi poco conosciute.

L’angolo nord del giardino, infatti, accoglie due reperti particolari: i cosiddetti Trofei di Mario, fontana monumentale con funzione di castello di distribuzione dell’acqua di epoca Severiana, e la Porta Magica, cornice marmorea risalente alla fine del diciassettesimo secolo.
La fontana, una volta la più grande di Roma, era ricoperta di marmi e statue: l’acqua sgorgava in modo da creare giochi scenici di grande effetto.
La Porta, che si affaccia verso la chiesa di S. Eusebio dove una volta l’anno venivano portati gli animali per essere benedetti, è segnata da simboli oscuri e affiancata da due “guardiani”, grottesche figure trovate negli scavi del Quirinale nel 1888, forse rappresentanti il dio egizio Bes.

La visita ripercorrà le tappe dell’evoluzione della piazza e dei monumenti, raccontandone gli aneddoti e le storie che la caratterizzano sin dall’antichità.

 

Ingresso libero.

Apertura dalle ore 10,00 alle ore 16,00 in Piazza Vittorio Emanuele II (lato S. Maria Maggiore).

Ingresso libero. Non è necessaria la prenotazione

 

Orario:           dalle ore 10.00 alle ore 16.00 (ultimo ingresso ore 15.30)

Informazioni: Delegazione FAI di Roma

Piazza dell’Enciclopedia Italiana, 50 – 00186 Roma

tel. 06-6879376 /  fax. 06-6879149

email : delegazionefai.roma@fondoambiente.it / sito: www.failazio.it

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...