Dalla lotta contro le malattie della poverta alla salute globale. Mostra fotografica di William Daniels. Ingresso libero

il

Dalla lotta contro le malattie della povertà alla salute globale. Una mostra fotografica che ruota attorno a questioni sociali e umanitarie fra comunita isolate o fragili.

Oltre 20 milioni di persone muoiono prematuramente nel mondo per malattie che sono prevenibili e curabili. In molti Paesi i servizi sanitari dipendono fortemente dagli aiuti internazionali e da quelli di organizzazioni quali il Fondo Globale per la lotta all’AIDS, la tubercolosi e la malaria.

L’Italia – con un contributo di oltre un miliardo di dollari – è stato un forte sostenitore del Fondo fin dai suoi inizi. Prendendo spunto dal rinnovato impegno dell’Italia nel Fondo, l’Associazione Friends of the Global Fund e il Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale organizzano una mostra fotografica di William Daniels, fotografo il cui lavoro ruota attorno a questioni sociali e umanitarie fra comunità isolate o fragili. I lavori di William Daniels si sono concentrati sulle più gravi pandemie del globo e hanno documentato i postumi dello tsunami in Asia e del terremoto in Haiti. Daniels ha anche documentato i conflitti in Libia, Kyrgyzstan e Repubblica Centrafricana ed è stato vincitore di numerosi premi tra cui il ICRC Humanitarian Visa d’Or Award (2014) e il World Press Photo Contest (2014 e 2008).

La mostra sarà visitabile dal 19/3/2015 al 31/3/2015

Orario: ore 11 -18. Ingresso libero

Indirizzo: Auditorium Parco della Musica
viale Pietro de Coubertin 30 – 00196 Roma

Info:06 80241281

Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...