Lorenzo Terranera presenta ‘Cosimo’, illustrazioni scolpite nel legno. Ingresso libero

il

Tricromia porta avanti da più di venti anni la sua appassionata ricerca sul disegno e l’illustrazione, confermando il proprio ruolo sulla scena italiana delle gallerie specializzate. Sulle sue pareti hanno scritto grandi artisti come Lorenzo Mattotti, Riccardo Mannelli, Gipi, Toppi e Luzzati – per citarne solo alcuni – e il 5 Marzo sarà la volta di Lorenzo Terranera, illustratore famoso per la collaborazione con Ballarò: per anni, infatti, ha firmato il cosiddetto “muro” e la sigla del talk show di Rai Tre e tutt’oggi è al fianco di Giovanni Floris nella nuova trasmissione “diMartedì” su La7.

Nel nuovo progetto con la Tricromia, Lorenzo Terranera presenta per la prima volta al pubblico “Cosimo”, una serie di illustrazioni scolpite nel legno, che non si possono sfogliare, ma solo esplorare, perdendosi nei dettagli nascosti su più livelli, fino a interagire con esse attraverso teatrali macchinerie che animano le scene pop-up in cui scorre la storia de “Il barone rampante” di Calvino.

L’illustrazione di Terranera diventa tridimensionale e prende forma oltre il foglio, con frullini e scalpelli al posto delle matite, senza osare alcun colore se non quello naturale del legno, scolpendo le foglie una ad una.

Lì tra le foglie, vive Cosimo, il figlio dodicenne del barone d’Ombrosa, che stanco della vita piena di regole e costrizioni, decide, come segno di protesta, di andare a vivere sugli alberi e di non scendere più. Senza mai mettere piede a terra, Cosimo conduce una vita piena di avventure, amore, studio e libertà, diventando un barone colto e saggio, attento alla questione sociale e legato ad un antico senso di comunità.

Lì tra le fronde di legno dei piccoli e delicati teatri di Terranera incontriamo tutti i personaggi della storia di Calvino, dall’amata Viola, al cane Ottimo Massimo, al bandito Gian dei Brughi, ai contadini, interpretati secondo l’immaginario, il tratto e lo stile consueto di Terranera.

La ricerca di Terranera evolve nel segno costante di una grande coerenza e, al contempo, dell’eclettismo di un artista che sceglie di esplorare continuamente nuovi territori.
Questa volta, Terranera ha scelto di dialogare intimamente con Calvino come compagno di riflessioni e ispirazione, come committente ideale, e ha misurato così palmo a palmo il territorio in cui si muovono insieme il narratore e l’illustratore.

BIOGRAFIA
Lorenzo Terranera,(Roma 1968) è illustratore e scenografo.
Ha iniziato lavorando per il teatro e partecipando alla realizzazione di videoclip musicali e spot pubblicitari fra cui Sputink 5 (nastro d’argento 2009), lo spot campagna “viverla tutta” Pfizer e il video-clip di “una storia americana” di E.De Angelis.
Per dodici anni ha realizzato gli sfondi in studio per il programma “Ballarò” di Rai Tre. Da quest’anno cura anche la grafica e le animazioni per le trasmissioni ” di martedì” e “diciannove e quaranta” condotte da G. Floris su La7.
Nel 2005 ha fondato, insieme a Fabio Magnasciutti la scuola di illustrazione Officina B5 dove ancora oggi, insieme a numerosi altri illustratori, insegna Illustrazione per l’infanzia. Ha esposto alla  Fiera del libro per ragazzi di Bologna, al Macro e al MAXXI di Roma .A oggi ha illustrato oltre ottanta libri per numerose case editrici italiane, enti pubblici e istituzioni internazionali come L’Unicef, Amnesty  International e Agesci.

Inaugurazione 5 marzo ore 18.

La mostra sarà visitabile dal 5/3/2015 al 21/3/2015

Orari: mar-gio 15-19, ven, sab 10-21. Ingresso libero

Indirizzo: Galleria Tricromia
via della Barchetta, 13 (ex Galleria Giulia) Roma

Info: 06 6896970

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...