“Scritture del presente”al Teatro Argentina. Quattro appuntamenti ad ingresso libero

il

Un ciclo di appuntamenti dedicati alla drammaturgia contemporanea. Il progetto del Teatro di Roma, a cura di Piero Maccarinelli e in collaborazione con Artisti Riuniti, propone quattro testi presentati in forma di letture sceniche al Teatro Argentina. Quattro incontri, per riflettere sulla cultura, la politica, la memoria, la realtà umana e sociale del nostro tempo.
Si inizia il 12 gennaio con un omaggio speciale a Luigi Squarzina.

  • lunedì 12 gennaio
    Una giornata per Luigi Squarzina
    ore 18.00 | Sala Squarzina
    presentazione del volume Luigi Squarzina, studioso, drammaturgo e regista teatrale (ed. Scienze e Lettere). Parleranno Edo Bellingeri, Paolo Puppa. Interverrà la curatrice Maria Ida Biggi.
    a seguire
    ore 21.00 | Palcoscenico del Teatro Argentina
    L’Esposizione Universale di Luigi Squarzina
    con Luciano Virgilio, Stefano Santosapgo, Antonietta Bello, Sara Pallini, Alice Spisa e con i giovani attori dell’Accademia d’Arte Drammatica Silvio D’Amico e del Centro Sperimentale di Cinematografia.
    Fra neorealismo e teatro politico di ispirazione brechtiana., il testo, scritto nel 1948 e ancora inedito per le scene italiane, è un’epopea degli sfollati. Nel 1942 vengono interrotti i lavori per la costruzione dell’Esposizione Universale di Roma, più nota come EUR 42, nata per celebrare i fasti del ventennio. Gli spazi abbandonati nel dopoguerra vengono occupati dagli sfollati, ma diventano anche appetibili per la ricostruzione e le speculazioni che l’accompagnano.
  • lunedì 26 gennaio, ore 21.00 | Palcoscenico del Teatro Argentina
    L’onda di Maometto di Alberto La Volpe, Stefania Porrino e Livio Zanotti
    con Sergio Rubini, Claudia Coli, Riccardo Sinibaldi, Laurence Mazzoni e Silvana Mazzocchi, Maurizio Mannoni, Giancarlo Bosetti
    Una riflessione sull’informazione occidentale e il mondo islamico. I tre autori si interrogano e ci interrogano sul ruolo dell’informazione occidentale in rapporto a fedi monoteistiche che impediscono qualsiasi forma di satira o dissenso. Al centro della vicenda il sequestro di una reporter che realizza un servizio non gradito a Islamabad.
  • lunedì 9 febbraio, ore 21.00 | Palcoscenico del Teatro Argentina
    Una pallida felicità di Melania Mazzucco e Luigi Guarnieri
    con Giulio Scarpati, Galatea Ranzi, Valentina Sperlì e Laurence Mazzoni
    Ammirevole indagine sul mondo poetico di Giovanni Pascoli e della sua famiglia, a cominciare da Maria e Ida Pascoli, le due sorelle che tanta parte hanno avuto nello sviluppo della poetica pascoliana. Primo piano sui legami fra verità e bugie, sentimenti profondi e meschinità contingenti, detto e indicibile, valore e miseria della parola, nel trionfo del sottinteso.
  • lunedì 23 febbraio, ore 21.00 | Palcoscenico del Teatro Argentina
    Il drago di carta di Sergio Pierattini
    con Michele Placido, Gigi Angelillo e Francesco Bonomo
    New York, anni ’80. In scena l’ultimo incontro fra Michele Sindona ed Enrico Cuccia, alla presenza di un giovane avvocato. L’analisi dei rapporti fra politica ed interessi economici è spietata e porta allo scoperto il D.N.A. malato di una nazione.

Tutti gli appuntamenti sono ad ingresso libero.

Indirizzo: Teatro di Roma, Argentina

Largo di Torre Argentina, 52 – 00186 ROMA (RM)

Info: 06.684000346

Email: promozione@teatrodiroma.net

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...