APERTURE STRAORDINARIE con il FAI

il

cosa FAI oggi

Rivivi il passato di Roma perché diventi il tuo presente e il futuro di tutti

QUATTRO APERTURE STRAORDINARIE AD INGRESSO LIBERO E VISITE GUIDATE GRATUITE

 

Primo appuntamento:

Sabato 25 ottobre 2014, dalle ore 10.00 alle 16.00 (ultimo ingresso ore 15.30)

Tempio A dell’Area Sacra di Largo Argentina

Largo di Torre Argentina

 

Dalla collaborazione tra la Delegazione di Roma del FAI-Fondo Ambiente Italiano e l’Assessorato alla Cultura, Creatività e Promozione Artistica – Sovrintendenza Capitolina ai Beni Culturali ritorna, dopo il grande successo delle precedenti edizioni,  cosa FAI oggi, un’iniziativa destinata a tutti gli appassionati di arte e archeologia romana.

 

cosa FAI oggi si articola in aperture straordinarie con visite gratuite di monumenti e siti archeologici di grande valenza storico-artistica, ma poco conosciuti al grande pubblico perché abitualmente non accessibili. Le visite saranno guidate dal collaudato stuolo di volontari del FAI (gli stessi che animano le famose giornate FAI di Primavera) che con la loro competenza ed il loro entusiasmo accompagneranno i visitatori nei fascinosi meandri del grande passato di Roma, facendo rivivere nozioni ed emozioni perdute.

 

Le aperture straordinarie avranno luogo da ottobre 2014 a marzo 2015 dalle ore 10.00 alle ore 16.00 secondo il seguente calendario:

 

Primo appuntamento:

sabato 25 ottobre 2014, dalle ore 10.00 alle ore 16.00 (ultimo ingresso alle ore 15,30)

Tempio A dell’Area Sacra di Largo Argentina

Largo di Torre Argentina

Il Caffè Trombetta, sponsor dell’iniziativa, accoglierà tutti i partecipanti con la degustazione del loro caffè.

 

Tra il 1926 e il 1929 i lavori di demolizione del vecchio quartiere compreso tra via del Teatro Argentina e corso Vittorio Emanuele per la costruzione di nuovi edifici riportarono alla luce uno dei più importanti complessi archeologici della città: una vasta piazza lastricata su cui sorgono quattro templi, comunemente indicati con le prime quattro lettere dell’alfabeto, poiché la loro identificazione non è ancora del tutto certa. L’area fu inaugurata il 21 aprile del 1929 da Benito Mussolini, dopo la sospensione della concessione di costruzione e l’inizio degli scavi.

I quattro templi sono di età repubblicana; il tempio C, costruito tra la fine del IV e l’inizio del III secolo a.C., era dedicato probabilmente alla dea Feronia.

Alla metà del III secolo a.C. risale il tempio A, da identificare con il tempio che Q. Lutazio Catulo, fece costruire in onore di Giuturna. All’inizio del II secolo a.C. fu costruito il tempio D, dedicato ai Lari Permarini o, secondo altre ipotesi, alle Ninfe.

Probabilmente dopo il devastante incendio del 111 a.C., fu messo in opera il primo pavimento, realizzato in lastre di tufo e steso sopra uno spesso strato di macerie, che innalzava l’intera piazza di circa m 1,40. A questo piano è legata la costruzione del tempio B, identificato con il tempio della Fortuna Huiusce Diei.

L’area subì notevoli trasformazioni nei secoli, in particolare nel IX secolo quando venne edificata una chiesa all’interno del tempio A, dedicata a san Nicola, di cui sono ancora visibili due absidi, il pavimento cosmatesco e l’altare a cippo.

 

La collaborazione tra il FAI-Fondo Ambiente Italiano e l’Assessorato alla Cultura, Creatività e Promozione Artistica – Sovrintendenza Capitolina ai Beni Culturali vuole essere un altro importante esempio di come pubblico e privato possano lavorare insieme con esiti molto positivi per la collettività.

 

Il FAI – Delegazione di Roma ringrazia Caffè Trobetta per il sostegno all’iniziativa.

 

In collaborazione con Zetema Progetto Cultura.

sabato 25 ottobre 2014

Tempio A dell’Area Sacra di Largo Argentina

Largo di Torre Argentina

 

sabato 15 novembre 2014

Tempio delle Botteghe Oscure

Via Celsa, angolo Via delle Botteghe Oscure

 

sabato 7 febbraio 2015

Teatro Argentina

Largo di Torre Argentina 52

 

sabato 7 marzo 2015

San Paolo alla Regola

Via di San Paolo alla Regola 16

 

Ingresso libero. Non è necessaria la prenotazione

 

Orario:           dalle ore 10.00 alle ore 16.00 (ultimo ingresso ore 15.30)

 

Informazioni: Delegazione FAI di Roma

Piazza dell’Enciclopedia Italiana, 50 – 00186 Roma

tel. 06-6879376 /  fax. 06-6879149

email : delegazionefai.roma@fondoambiente.it / sito: www.failazio.it

 

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...