Arcipelago donna 2014. Teatro, danza, musica, cinema e comicità nella rassegna ad ingresso gratuito dedicata a storie al femminile

il

‘Arcipelago Donna’ offrirà dodici serate per esplorare il mondo femminile, tra teatro, musica, danza e cinema passando dalla comicità di Laura De Marchi e Rosalia Porcaro alla proiezione del film ‘Atlantis. The Women Workers’ War’, da Duccio Camerini nella veste di interprete ai personaggi in perenne conflitto di Eleonora Danco, al Teatro Potlach di Pino Di Buduo alla prima assoluta dell’ultima creazione della Compagnia Atacama di Patrizia Cavola ‘II change’.

Programma

  • mercoledì 30 luglio ore 21.00
    Disperata per davvero di e con Laura De Marchi
    Uno spettacolo esilarante ma che denuncia con ironia la condizione ancora tutta da definire della donna contemporanea.
  • giovedì 31 luglio ore 21.00
    Compagnia Atacama II Change concept e coreografia Francesca B.Vista
    Esposta ideazione, coreografia e regia Patrizia Cavola
  • venerdì 1 agosto ore 21.00
    Treestakelife 
    con Martina Sanzi, Mina Chiarelli, Emanuele Presciuttini
    Un suono semplice e differente allo stesso tempo, capace di portare nel mondo dell’immaginazione e del sogno.
  • sabato 2 agosto ore 21.00
    Donna fine del mondo
    drammaturgia Maria Vittoria Pellecchia, con Duccio Camerini, Tullia Daniele, Mauro Tiberi (voce , contrabbasso)
    Dagli scritti di Ivo Andric, la storia di un paese intero, di una comunità, negli ultimi due secoli, l’aspra Serbia del passato vista attraverso l’ingombrante presenza di una donna bellissima e perversa.
  • domenica 3 agosto ore 21.00
    Donne di e con Rosalia Porcaro
    Veronica, operaia che lavora in una fabbrica di borse nel napoletano, pagata in nero si sta preparando per il matrimonio.. Attraverso Veronica si entra in una galleria di personaggi. Sono donne dalle mille speranze e sogni infranti rappresentative di una Napoli pronta a trovare nella disperazione la forza di reagire e d’inventarsi la vita.
  • lunedì 4 agosto ore 21.00
    Open Theatre Le ribelli – donne che hanno sfidato la mafia per amore
    dal libro di Nando Dalla Chiesa di e con Maddalena Rizzi, Maria Vittoria Pellecchia e Livia Caputo
    Nella lunga storia della lotta alla mafia spiccano alcune figure femminili. Sei donne, sei ribelli, una realtà femminile in cui forza morale, coraggio, capacità di affermare i propri valori, unite all’amore, sfidano coraggiosamente un sistema.
  • da lunedì 4 agosto a martedì 5 agosto in orario pomeridiano
    Laboratorio Aspettando Dido & Aeneas
    a cura di Francesca La Cava
  • martedì 5 agosto ore 21.00
    I 4 musicanti di Brema
    di e con Livio Valenti regia Andrea Vitali
    Partendo dalla fiaba classica scritta dai fratelli Grimm, la storia viene rinarrata in chiave moderna. Un asino, un gatto, un cane ed un gallo si ribellano allo sfruttamento e fuggono verso la città di Brema. Sono vecchi e stanchi, ma ancora conservano nel loro cuore un sogno di libertà: vogliono entrare a far parte della famosa “Band” della città di Brema.
  • mercoledì 6 agosto ore 21.00
    E-Motion gruppo Phoenix Dido & Aeneas: before
    Spettacolo di teatrodanza tratto dall’opera omonima di Henry Purcell, regia e coreografia Francesca La Cava con Anna Basti, Mariella Celia, Maurizio Foriconi, Francesca La Cava
  • giovedì 7 agosto ore 21.00
    Presentazione del film Atlantis, The Women Workers’ War regia Massimo Ferrari
    La storia di due donne che reagiscono in modo virtuoso e non convenzionale alla crisi economica e morale. La più lunga occupazione femminile guidata da Rosa a Latina e una fabbrica che “sforna dolci e produce pensiero” guidata da Margherita a Carrara.
  • venerdì 8 agosto ore 21.00
    Uragani. Ballate e Canzoni scritte da B.Brecht, musicate da K. Weil
    con Daniela Regnoli regia Pino di Buduo
    Un viaggio musicale nella Germania anni ’30. Storie di donne resciute troppo in fretta sotto le bombe della seconda guerra mondiale.
  • sabato 9 agosto ore 21.00
    Open Theatre Elisabetta I: Le Donne e il Potere
    di David Norisco con Maddalena Rizzi regia Filippo d’Alessio
    I confini del potere si disegnano in strategie, tattiche, linee orizzontali e verticali: una partita a scacchi immaginata dagli uomini e giocata da una donna. Tutto cambia, i contorni assumono colori imprevisti, il rapporto con il potere vive di continui conflitti, le tensioni sono stridenti, le soluzioni impreviste.
  • domenica 10 agosto ore 21.00
    Danco Slang di e con Eleonora Danco
    Personaggi in perenne conflitto, comici, schizzati, tra slang e italiano. Eleonora Danco suscita l’entusiasmo della critica per il suo linguaggio teatrale irriverente e spiazzante.

Ingresso libero

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...