All is new in art 2014. Legami fra nuove tecnologie e arte, fotografia, comunicazione, architettura

il

 

Un ciclo di lezioni gratuite per approfondire il legame fra nuove tecnologie e arte, fotografia, comunicazione, architettura…

CINTA – Centro Italiano Nuove Tecnologie e Arte è un progetto ideato dalla Fondazione Pastificio Cerere e curato da Marcello Smarrelli, realizzato in collaborazione con la Regione Lazio. Apre le attività di CINTA, All is new in art un ciclo di otto lezioni – indirizzate a studenti universitari, a neolaureati, e a tutti coloro che intendono ampliare la propria formazione – che affronta diverse aree tematiche in rapporto a nuove tecnologie e nuove metodologie: fotografia, formazione, architettura, arte, comunicazione, design, fundraising culturale e impresa creativa.

Calendario

  • 10 aprile | Fotografia e nuove tecnologieMarco Delogu
    Osservazione per una visione del ritratto in fotografia: la lezione vuole essere un focus su questo particolare genere fotografico e sulla sua evoluzione, alla luce dell’uso di tecnologie sempre nuove. Due esempi e modus fra tutti che verranno illustrati nella lezione, sono quelli del canadese Jon Rafman e del greco Miltos Manetas.
  • 8 maggio | Arte, formazione e impresa Marcello Smarelli
    Quando l’impresa fa cultura: l’opera d’arte è un inesauribile produttore di metafore capaci di generare nuove riflessioni e nuovi modi di comunicare. La lezione introdurrà a queste nuove metodologie che contemplano la possibilità di utilizzare l’arte contemporanea e gli artisti in ambito imprenditoriale, delineando anche le funzioni che i laureati in materie umanistiche possono assumere nelle imprese.
  • 12 giugno | Architettura e nuove tecnologiePippo Ciorra
    Vitruvio nel XXI secolo – ars utilitas comunicatio: la giornata intende affrontare i diversi modi in cui la questione della tecnologia si intreccia con quella dell’innovazione in architettura. Oltre alle lezioni frontali la giornata prevederà lo svolgimento di un workshop nel quale i partecipanti saranno chiamati a dare una lo loro prima interpretazione dei concetti esposti.
  • 10 luglio | Arte e nuove tecnologieDomenico Quaranta
    L’arte nell’età dell’informazione – un’introduzione: nell’era dell’informazione, il binomio arte e nuove tecnologie può essere declinato in molti modi possibili. Le arti contemporanee non si limitano a usare i nuovi strumenti di produzione e distribuzione di contenuti messi a disposizione dal settore dell’information technology, ma usandoli li commentano, li criticano, li ridefiniscono, li sperimentano. Relatori: Carlo Zanni, Silvio Lorusso.
  • 11 settembre | Comunicazione e new mediaLorenzo De Rita
    Una tranquilla giornata di lavoro: l’11 settembre sarà un giorno come un altro per Lorenzo De Rita. Andrà al lavoro, aprirà il suo computer, farà telefonate, invierà email, navigherà su internet, farà qualche chiacchierata su Skype, riceverà colleghi e amici e probabilmente s’inventerà qualcosa di nuovo come ogni giorno. Ma, a differenza degli altri giorni, Lorenzo farà tutto di fronte alla platea di CINTA.
  • 9 ottobre | Design e nuove tecnologie Alberto Iacovoni
    Dalla pietra alla nuvola – il design tra oggetto ed esperienza nell’era della connettività digitale: una lezione per raccontare la trasformazione profonda degli oggetti del design, che si confrontano sempre di più con la dimensione estesa delle nuove tecnologie. La giornata di studi approfondirà anche due temi estremamente attuali e fertili per il territorio come quelli dell’interaction design in campo allestitivo e museale e del fenomeno dei makers.
  • 13 novembre | Fundraising culturale e new media Massimo Coen Cagli
    A quali condizioni il fundraising può sostenere la cultura: in tempo di crisi si è fatto più che mai pressante il tema del finanziamento privato della cultura e in particolare si è conquistato l’onore delle cronache il nuovo tema del crowdfunding, spesso ritenuto una sorta di magia del web in grado di finanziare qualunque progetto o attività. L’incontro intende fornire indicazioni utili per avvicinarsi e utilizzare con efficacia le tecniche moderne di raccolta fondi. Relatori: Marianna Martinoni, Chiara Spinelli
  • 11 dicembre | Impresa creativa Luigi Capello
    Le tecnologie: opportunità per le imprese innovative: in uno scenario dominato dall’evoluzione tecnologica – che ha portato alla riduzione dei costi di sviluppo – fare startup è oggi una grande opportunità. Per poterla cogliere a pieno, è necessario che siano presenti alcuni elementi: team solido con competenze eterogenee, business altamente scalabile, in grado di consentire un’espansione sui mercati internazionali, elevato vantaggio competitivo e comparativo.

Le lezioni sono gratuite ed aperte a tutti. Per info e iscrizioni è possibile consultare il sito  http://www.cintarte.it/

Indirizzo: Fondazione Pastificio Cerere

Via degli Ausoni, 7

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...