Arturo Benedetti Michelangeli. Ogni nota una goccia di cristallo

il

 

In vista del ventennale della scomparsa di Arturo Benedetti Michelangeli, il Dipartimento di Filosofia, Comunicazione e Spettacolo dell’Università Roma Tre, la Biblioteca Nazionale Centrale di Roma e il Fondo Sammlung Bettoni Pojaghi, in collaborazione con l’Accademia Nazionale di Santa Cecilia, promuovono una mostra bio-bibliografica e un convegno internazionale di studi dedicati alla figura del grande pianista.
L’iniziativa intende da un lato ricordare il legame di Benedetti Michelangeli con l’Alto Adige, le Alpi e Bolzano, dall’altro ripercorrere criticamente le tappe fondamentali della sua carriera artistica.
L’inaugurazione della mostra Arturo Benedetti Michelangeli. Ogni nota una goccia di cristallo e la prima sessione del convegno si terranno mercoledì 2 aprile, a partire dalle ore 14,15, nella Sala Conferenze della Biblioteca Nazionale Centrale.
L’esposizione, corredata da un agile catalogo e articolata in sei sezioni, si compone di documenti provenienti dalle collezioni della Biblioteca, in primis dal Fondo musicale di Francesco Siciliani: le storiche interviste degli anni ’60; i concerti in Vaticano, su ripetuti inviti di Giovanni Paolo XXIII, suo conterraneo, e di Paolo VI; l’ultimo saluto dei media e le reazioni del pubblico alla notizia della sua scomparsa; le sue rare incisioni in vinile, risalenti agli anni Settanta, attualmente fruibili anche in digitale.
Il convegno proseguirà giovedì 3 aprile (9,30-18,00) nel Museo degli Strumenti musicali dell’Accademia di Santa Cecilia: in due sessioni dedicate rispettivamente alla posizione del pianista nella storia dell’interpretazione e alla sua officina di lavoro, studiosi italiani e stranieri, musicisti e professionisti del pianoforte rivolgeranno il proprio sguardo alla memoria di Michelangeli, tra i sentieri stretti di una parabola artistica e umana che ha presto assunto i caratteri del mito.
Alle ore 21,00 dello stesso 3 aprile il Teatro Palladium dell’Università Roma Tre ospiterà la conclusione del convegno, con una serata particolare aperta al pubblico: Arturo Benedetti Michelangeli rivivrà attraverso la proiezione di documenti audiovisivi di celebri esecuzioni, mentre musicologi, ex-allievi e critici musicali, con commenti e interventi dal vivo, tenteranno di svelare i segreti della sua arte.
Conducono Luca Aversano e Jacopo Pellegrini.
PROGRAMMA:
Mercoledì 2 aprile
ore 14,15 – Mostra e la prima sessione del convegno
Sala Conferenze della Biblioteca Nazionale Centrale
Giovedì 3 aprile
ore 9,30-18,00 – seconda sessione del convegno
Museo degli Strumenti musicali dell’Accademia di Santa Cecilia
ore 21,00 – conclusione del convegno e proiezione di documenti audiovisivi di celebri esecuzioni
Teatro Palladium dell’Università Roma Tre
Ingresso libero fino a esaurimento posti.
La mostra resterà aperta dal 3 aprile al 31 maggio 2014. Orario: 18.00. 13.00. Ingresso libero
Indirizzo: Biblioteca nazionale centrale di Roma
Viale Castro Pretorio, 105

Info: 064989344

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...