Hitnes, lo storno e la musica invisibile

il

Uno storno allevato in cattività, senza nessun contatto con la natura, con il mondo esterno, dopo un po’ inizia a vedere la mosca. La segue, la cattura, la uccide e la mangia. Se hai capito di cosa sto parlando, la mostra di Hitnes sarà una rivelazione. Se non l’hai capito, non venire.
Stefano S. Antonelli (curatore della mostra)

BIOGRAFIA
Hitnes, Roma 1982. Fa la street art da quando non si chiamava street art. Dipinge sui muri dal 1996, i suoi graffiti hanno come soggetto la natura e in particolare gli animali. L’uomo resta volutamente, regolarmente assente. Ha dipinto sui muri di tutta Europa, così come in Messico, Cina, Australia.

Inaugurazione 19 dicembre alle 19. La mostra sarà visitabile fino al  19/1/2014. Lun-Sab 15-20. Ingresso libero.
Indirizzo: 999Contemporary
via Alessandro Volta 48

Per info: 06 32609174

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...