Mostra “Antivegetativa”, di Davide d’Elia

il

Il progetto è un’installazione unica, che riprende le fila della prima mostra che D’Elia ha realizzato per la galleria nel 2010.
In questa occasione l’artista aveva elaborato un sistema in grado di far nascere muffe direttamente su degli spazi prestabiliti della galleria. Utilizzando agenti chimici e controllando la temperatura della galleria si era limitato ad aspettare che si sviluppassero delle vere e proprie proliferazioni fungine. La galleria, dunque, si presentava marchiata da queste muffe, essa stessa l’opera in mostra. In questa prima installazione lo scopo di D’Elia era di mostrare ciò che è “invisibile”, vale a dire la presenza ovunque della vita e lo scorrere del tempo.

Questa volta l’artista lavora all’inverso: adopera l’antivegetativo, un tipo di vernice usata soprattutto in campo nautico per arrestare la crescita di alghe, coralli e di muffe sulle carene delle imbarcazioni. Protagonista dell’opera è sempre la galleria stessa, trasformata in uno spazio abitato e per metà idealmente immerso nell’antivegetativo. Quadri, sculture, elementi d’arredo, tutto appare avvinto dalla vernice antivegetativa, dal tipico colore verde asettico, quasi a voler bloccare qualsiasi proliferazione di vita.

Con ANTIVEGETATIVA Davide D’Elia presenta un progetto che nasce dall’opposizione tra organico e sintetico, tra vitale e asettico, caldo e freddo, formale e informale.

La mostra si completa con un testo critico di Giulia Ferracci.

Inaugurazione venerdì 29 novembre alle ore 18.30. La mostra sarà visitabile fino al 30/1/2014. Orari:  mar-ven 16-20, sab, dom e lun su appuntamento . Ingresso libero.

Indirizzo: Galleria Ex Elettrofonica
Vicolo di Sant’ Onofrio, 10.

Per info: 06 64760163

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...